Fabio Ballauco

Fabio BallaucoFabio Ballauco, 57 anni, è Promotore Finanziario a Bordighera, dove risiede da sempre. Primo di cinque fratelli, è il capostipite di una storica famiglia di Bordighera, che nel campo della scuola (tramite la madre , la maestra elementare Paola Cerrina) e dei servizi (il padre Stelio è stato direttore di un noto istituto di credito cittadino per diciotto anni) ha lasciato una traccia nella comunità bordigotta del secondo dopoguerra.

Anche lui, a sua volta, ha seguito le orme paterne e per diciotto anni è stato dipendente del Banco Ambrosiano a Vallecrosia, sino al 2000, quando con l’iscrizione all’Albo Nazionale dei Promotori Finanziari, ha intrapreso la libera professione, aprendo con un collega, a Ventimiglia, l’ufficio di Gestnord Intermediazione Sim, del Gruppo Banca Sella.

Nel 2007 apre Azimut Consulenza Sim Spa a Bordighera, e finalmente opera professionalmente nella sua città.

Dal 1975 è Consigliere del Circolo Boccistico “Giulio Biancheri Muller” e ne è stato, in vari periodi, sia atleta che dirigente; questa esperienza sportiva lo ha portato ad essere prima Presidente Provinciale della Federazione Italiana Bocce, e poi, dal 1997, per ben tre mandati, Consigliere Nazionale della federazione stessa.

Nel 2005 è stato designato dal Presidente FIB Romolo Rizzoli a rappresentare l’Italia nella Confederazione Europea della Petanque (CEP) e a Novembre scorso a Gand (Belgio) è stato confermato nel “board” europeo sino al 2015. Fa parte del Comitato organizzatore del 3° Campionato Europeo di Petanque, che dal 10 al 13 ottobre di quest’anno si disputerà a Roma, nella splendida cornice del Centro Federale FIB.

In virtù del suo autorevole percorso nell’ambiente dirigenziale sportivo, a dicembre 2012, in occasione di una cerimonia ad hoc che si è svolta a Imperia, gli è stata conferita, dall’allora Presidente del Coni Gianni Petrucci, la stella d’argento al merito sportivo, importante riconoscimento che viene attribuito a Dirigenti, Società e atleti meritevoli di aver operato con impegno e dedizione a favore dello sport italiano.

Nel luglio dell’anno scorso, insieme a pochi ma tenaci amici, ha fondato il Gruppo di Lettura, che nel giro di pochi mesi ha raccolto le adesioni di tanti bordigotti, e non solo, e lo ha eletto Presidente.

Una certa idea di servizio, temprata dall’esperienza sportiva decennale e dalla passione per il lavoro di gruppo, lo ha portato nel gruppo di Bordighera In Comune, a vivere questa avventura per la sua Bordighera, con l’obiettivo di ritrovare e diffondere tra i cittadini bordigotti quel senso della comunità e di orgogliosa appartenenza che in passato ha fatto grande la città.

 


Bordighera in Comune

logo elettorale

 

Il programma

 “…come sempre, il futuro si nutre di una consapevolezza chiara del passato” Buone pratiche collaudate da scegliere insieme per risparmiare e valorizzare le risorse di tutti

Read more